Lectio divina: Scuola della Parola 2019/2020

Perché la proposta della Lectio divina
Abbiamo una pretesa: realizzare un laboratorio della fede per gli adulti a partire dalla lettura comunitaria della Scrittura.
Il cristiano adulto nella fede è capace di speranza.
Il cristiano adulto nella fede è capace di fare discernimento secondo lo Spirito in contesti molto complessi.
Il cristiano adulto nella fede è capace di manifestare compassione e misericordia.
Il cristiano adulto nella fede è capace di criticare la storia perché ha contemplato il mistero di Cristo.
Il cristiano adulto nella fede, oggi, deve saper raccontare la sua fede, deve saper rendere ragione della sua fede.
Non può essere cristiano adulto chi non legge i Vangeli. L’ignoranza delle Scritture è ignoranza di Cristo (San Gerolamo).

Il metodo della lectio divina
La Lectio, “lettura orante” della Scrittura si compone di quattro gradini che descrivono un vero e proprio viaggio, dal testo fino all’incontro col Signore vivente, capace di mettere ordine nella vita: la lectio, che coincide con il semplice esercizio umano dell’ascolto; la meditatio, che intende approfondire la conoscenza del testo, ricercandone il messaggio contenuto, attraverso la riflessione sui soggetti, le azioni, le parole, gli atteggiamenti e i sentimenti incontrati nella lettura; l’oratio, che è la risposta personale alla Parola rivelata, in forma di preghiera; infine la contemplatio: l’intrattenersi cuore a cuore con Dio, in un dialogo intimo ed affettuoso.

Il tema del percorso 2019-2020
Nella chiusura del Vangelo, Giovanni ricorda al discepolo qual è il senso del viaggio che egli ha compiuto: «Gesù, in presenza dei suoi discepoli, fece molti altri segni che non sono stati scritti in questo libro. Ma questi sono stati scritti perché crediate che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio, e perché, credendo, abbiate la vita nel suo nome» (Gv 20, 30-31). La preoccupazione dell’evangelista non è soltanto quella di spiegare ai lettori la vita di Gesù, ma soprattutto di trasmettere la fede in Lui che permette di ricevere a sua stessa vita.
Il Vangelo di Giovanni ama descrivere gli incontri tra Gesù e alcuni personaggi che si intrecciano col suo cammino. Il lettore-discepolo si può identificare in essi, riconoscendo le proprie paure, i propri dubbi, le proprie resistenze al suo messaggio, ma anche l’incredibile forza della propria fede.
Nel cammino di quest’anno approfondiremo, dunque, alcuni personaggi che incontrano Gesù. Attraverso queste «figure delle fede», San Giovanni intende farci entrare nel mistero di Gesù e provocarci a prendere una decisione, proprio come è accaduto loro.

Programma e calendario

Per il decanato di Tradate tutti i cinque incontri si svolgeranno alle ore 20:45 presso la chiesa parrocchiale di Castiglione Olona (via Verdi, 15), nella cappella del Crocifisso, con il seguente programma.

PRIMO INCONTRO mercoledì 25 settembre 2019
“Voce di uno che grida nel deserto”
Giovanni il Battista, il testimone fedele (Giovanni 1, 19-28)

SECONDO INCONTRO mercoledì 30 ottobre
“Venite e vedrete”
La chiamata dei discepoli (Giovanni 1, 35-51)

TERZO INCONTRO mercoledì 27 novembre
“Qualsiasi cosa dica, fatela”
Maria, la mediatrice (Giovanni 2, 1-12)

QUARTO INCONTRO mercoledì 26 febbraio 2020
“Vuoi guarire”?
Il paralitico della piscina di Betzaetà (Giovanni 5, 1-17)

QUINTO INCONTRO mercoledì 11 marzo
“Tu hai parole di vita eterna”
La crisi dei discepoli e la fede di Pietro (Giovanni 6, 59-69)

Gli incontri sono organizzati dalla Azione Cattolica decanale.

Annunci

Giornata di spiritualità per adulti – 7 agosto 2019

L’ Azione Cattolica del Decanato di Tradate invita soci e non soci alla

GIORNATA DI SPIRITUALITÀ – PER TUTTI GLI ADULTI  – sul tema:

IL SINODO DEI GIOVANI…. RICHIAMA E RIANIMA LA COMUNITÀ

Ossigeno anche per gli adulti

 Guidata da don Luigi Galli Stampino

MERCOLEDÌ 7 AGOSTO 2019 – dalle ore 9.00 alle ore 16.30

presso l’Istituto Barbara Melzi di Tradate

PROGRAMMA:

9,00      Accoglienza

9,15      Lodi del mattino

9,30      Prima meditazione

Silenzio

11,00    Adorazione Eucaristica (Sacramento della Riconciliazione)

12,00    Angelus

12,15    Pranzo  al sacco e relax

14,15    Ora Media

14,30    Seconda meditazione

15,30    Santa Messa

16,30    Dolci saluti

Pellegrinaggio mariano decanale

Sono aperte presso le segreterie parrocchiali del decanato di Tradate le iscrizioni al pellegrinaggio alla Madonna dei Miracoli di Carnago, che si terrà giovedì 9 maggio, in ricordo dei 400 anni dal miracolo.

DUE MODALITA’ A SCELTA:

* Cammino a piedi: partenza alle ore 18:00 dalla chiesa di Castiglione Olona (o da Sant’Anna alle Ceppine). Il percorso di circa 8 km, si snoda attraverso boschi verdeggianti e presso antiche chiese. Ore 19:30 sosta all’area archeologica di Castelseprio per rinfresco e cena al sacco (da portare con sé). Al termine rientro in pullman (il posto va prenotato in segreteria parrocchiale).

* Viaggio in pullman andata e ritorno: partenza alle 19:45 dai luoghi indicati nelle varie parrocchie all’atto dell’iscrizione. Costo 8€.

Il programma prevede per tutti la recita del Santo Rosario alle 20:30 nella parrocchiale di Carnago e alle 21:00 la Santa Messa presieduta da don Roberto Rossi, parroco di Venegono in ringraziamento per il suo XXV Anniversario di ordinazione sacerdotale.

Serata “I giovani e la fede” – 3 maggio 2019

La Scuola Media “Paolo VI – Istituto Pavoni”, nell’ambito del progetto di un’educazione integrale dei ragazzi, che non dimentichi l’aspetto della crescita spirituale della persona, organizza un incontro sul tema


I GIOVANI E LA FEDE
RICERCHE, RIFLESSIONI E TESTIMONIANZE
TRA GLI 11 E I 30 ANNI

VENERDI’ 3 MAGGIO – ORE 20:30
PRESSO L’AUDITORIUM DELL’ISTITUTO – Via Sopranzi, 26 – Tradate

Interverranno:

– p. Marcello Cicognara, direttore dell’Istituto

– Elisa Uslenghi, educatrice

– Alberto Galimberti, educatore e giornalista, che presenterà il suo libro “E’ una Chiesa per Giovani?

– Alessia Ferri, diciottenne impegnata nella Consulta Giovanile Pavoniana

Vedi locandina della serata

Serata “Europa, quale futuro” – 3 aprile 2019 –

Il Circolo ACLI di Tradate, in collaborazione con il Movimento Federalista Europeo e il Decanato di Tradate organizza una serata in vista delle prossime elezioni europee, per accostarsi al voto con consapevolezza, per approfondire la posta in gioco.

EUROPA, QUALE FUTURO

Dal sogno delle origini ai nostri giorni

mercoledì 3 aprile 2019 – ore 21

Villa Truffini – Corso Bernacchi, 2 – TRADATE

Relatori dell’incontro:
Matilde CERON – M.F.E. Movimento Federalista Europeo
Dario TERRENI – M.F.E. Movimento Federalista Europeo
Coordina Cesare MARTINELLI – Presidente ACLI Tradate

Vedi Manifesto Evento

 

 

 

 

Incontro pubblico con Prof. Primicerio – 16 marzo 2019

La COMUNITA’ COMBONIANA DI VENEGONO SUPERIORE invita all’incontro pubblico dal titolo:

L’UTOPIA DELLA BUONA POLITICA

Sabato 16 MARZO 2019 – ore 19.00

presso Missionari Comboniani  – Via della Missione, 12 – Venegono Superiore

Relatore: Prof. Mario PRIMICERIO, già Sindaco di Firenze, Presidente della Fondazione Giorgio La Pira.

Il prof Mario Primicerio, compagno di sempre del “sindaco santo” di Firenze Giorgio la Pira ci presenterà l’utopia di un uomo che si è lasciato guidare dalla sua fede per un impegno politico a tuo campo. Già padre costituente di quella grande carta che è la costituzione italiana, si impegna concretamente non solo a risolvere le problematiche lavorative e di alloggio della sua cittadinanza, ma nell’ “Utopia della buona politica” si reca a Mosca e Vietnam, forse unico occidentale benvenuto colà negli anni della guerra fredda.

Al termine dell’incontro, come ormai tradizione, ci sarà la possibilità di condividere la cena (basta portare cibo o bevande per se stessi e per un’altra persona).

Per ulteriori informazioni: – Fr. Antonio 3711777143; – P. Maurizio 3249274070; – Sr. Nilma 3491068373

VEDI LOCANDINA DELL’INCONTRO

Incontro: “Europa dov’è finito il tuo sogno?” – 4 marzo 2019

Azione Cattolica del Decanato di Tradate, Libera Associazione Anziani Venegonesi, Associazione Genitori Venegono,

Invitano all’incontro


EUROPA

DOV’È FINITO IL SOGNO?


lunedì 4 marzo 2019 – ORE 20.45
VENEGONO INFERIORE
Villa Molina, via Molina 2


Dialogo e confronto con il giornalista
GIANNI BORSA
Corrispondente da Bruxelles per l’Agenzia di informazione SIR
Autore del libro
EUROPA – PAROLE PER CAPIRE ASCOLTARE CAPIRSI (Ed. IN DIALOGO)


Ampia possibilità di parcheggio nell’area mercato, via Ciro Menotti (di fronte a Villa Molina)

Vedi locandina dell’incontro